Salacar - Principali città in Toscana e in Italia di noleggio auto

Principali città di noleggio auto servite dalla nostra Agenzia.

Firenze (toscana)

Culla del Rinascimento, città d’arte per eccellenza, principale centro della Toscana: ecco Firenze, un gioiello nel cuore dell’Italia.
Tra i palazzi e le mura medievali di Firenze si nascondono veri e propri capolavori come il Campanile di Giotto, Piazza della Signoria e la Galleria degli Uffizi.
A Firenze si trovano le opere che sintetizzano i canoni della bellezza maschile e femminile (il David di Michelangelo e la Nascita di Venere, Botticelli) ma anche monumenti della cristianità e importanti strade dello shopping. L’aperitivo è il rituale di questa città: il Negroni è nato proprio qui, nei caffè di Firenze!

Pisa (TOSCANA)

Pisa, la città della torre pendente. Importante città della Toscana fin dal XI secolo. In questo periodo, infatti, nacque la Repubblica di Pisa che intensificò la sua attività nel Mediterraneo. Flagello delle truppe saracene e punto di riferimento per il commercio negli anni medievali, Pisa fu una delle città più floride d’Italia.
Ancora oggi possiamo ammirare le tracce del suo glorioso passato: il duomo di Santa Maria Assunta, ad esempio, è il simbolo dello splendore raggiunto dalla città durante il periodo delle repubbliche marinare. Al fianco c’è la Torre, la famosa Torre Pendente, inclinata di 3.97 gradi rispetto all’asse verticale a causa di un cedimento del terreno.

Isola d'Elba (TOSCANA)

Ovvero il gioiello del Mar Tirreno. L’Elba fa parte dell’Arcipelago Toscano ed è la terza isola più grande d’Italia. Prima territorio degli etruschi, poi dei longobardi e della Repubblica di Pisa: l’Isola d’Elba ha vissuto gli attacchi dei corsari tunisini e la sua architettura si è adattata ai pericoli provenienti dal mare.
La Torre di San Giovanni, la fortezza di Montemarsale e quella del Volterraio sono testimoni del passato turbolento vissuto dall’isola.
Ora L’Elba è un piccolo paradiso per chi ama le vacanze all’insegna della natura, del riposo e del mare (tranne l'affollatissimo mese di Agosto!).

Livorno (TOSCANA)

Una delle città più importanti della Toscana, un centro che è riuscito a mantenere il giusto equilibrio tra modernizzazione e rispetto per la storia. Livorno, alla fine del XVI secolo, era un centro multietnico ed economicamente sviluppato grazie agli scambi commerciali che avvenivano in un porto internazionale. La vocazione industriale si è sviluppata nel corso degli anni senza perdere quella turistica: Livorno è rimasto un importante centro balneare e termale, tanto da guadagnarsi il soprannome di “Montecatini al mare”.
Da non perdere una visita al Santuario della Madonna delle Grazie sul colle di Monte Nero e alla Chiesa di Santa Caterina con i suoi affreschi di Cesare Maffei.

Bologna (EMILIA ROMAGNA)

Ecco Bologna, la dotta Bologna, punto di riferimento dell’Emilia Romagna e centro universitario con una tradizione secolare. Poco è cambiato nel centro storico rispetto al periodo medievale.
Passeggiando tra i portici di questa città è come fare un salto indietro nel tempo: Piazza Maggiore è dominata dalla basilica di San Petronio, la quarta chiesa più grande d’Italia, e tra le stradine del centro storico le torri gentilizie diventano enormi punti di riferimento.
In passato si contavano circa un centinaio di torri. Oggi ne sono rimaste 17 ma le più famose - la Torre degli Asinelli e la Torre della Garisenda - sono diventate la cartolina della città. Insieme, ovviamente, al Palazzo d’Accursio e a Piazza Verdi che si trova nel cuore del quartiere universitario.

Lucca (TOSCANA)

Città toscana incastonata tra l'altopiano delle Pizzorne e il monte Serra, ma soprattutto un luogo che ha fatto da sfondo alla grande storia medievale. Fu proprio in questo periodo, precisamente nel XIV secolo, che Lucca riuscì a contrastare l’espansione di Firenze e a espandersi economicamente grazie anche all'antica Via Francigena.
Basta una passeggiata nel centro storico per capire che Lucca è uno dei centri più importanti in Italia per l’arte religiosa: non a caso è conosciuta come la città delle 100 chiese.
La rigorosa Chiesa di Sant’Alessandro, la Chiesa di San Michele in Foro e la cattedrale di San Martino meritano sicuramente una visita. In quest’ultimo edificio, infatti, si trovano le opere di Tintoretto, Jacopo della Quercia e Domenico Ghirlandaio.

Rimini (EMILIA ROMAGNA)

Vera istituzione del turismo estivo ma anche centro culturale di grande interesse. Rimini non è solo una città: è uno stile di vita, un nome che rimanda alle ferie, al riposo, al divertimento con la famiglia e gli amici.
Lo sviluppo turistico di Rimini è iniziato nel XIX secolo, e ancora oggi questa città dell’Emilia Romagna affacciata sul mare Adriatico è il punto di riferimento della villeggiatura: lunghe spiagge, alberghi, ristoranti e discoteche fanno di Rimini il luogo ideale per trascorrere le vacanze al mare.
Ma c’è anche una Rimini che mostra con orgoglio la propria storia, che si presenta come città dal passato florido che si ritrova nelle opere d’arte, nei monumenti e nelle chiese che arricchiscono il centro storico.

Torino (VENETO)

Centro culturale, artistico, economico: Torino, capitale della dinastia sabauda, è l’esempio concreto di come in Italia ci siano città capaci di fondere una tradizione umanistica con la spinta della grande industria.
Dagli ostrogoti a Carlo Magno, dai Savoia all’antifascismo dei gruppi partigiani: la storia ha scritto pagine importanti a Torino. Il centro è dominato dalla Mole Antonelliana, il simbolo di Torino che ospita il Museo Nazionale del Cinema, e incorniciato dai portici monumentali.
Impossibile lasciare Torino senza aver visitato almeno una delle residenze sabaude nel centro e nei dintorni. Tra le più famose: Palazzo Madama, Palazzo Reale, Villa della Regina.

Milano (LOMBARDIA)

Milano è la seconda metropoli italiana per numero di abitanti (dopo Roma), ma sicuramente la prima come immagine all'estero per ciò che riguarda la moda, il business (la finanza) e il design.
Questa immagine di forza attiva del Paese prende le mosse da quando divenne "capitale economica italiana" durante la rivoluzione industriale che coinvolse l'Europa nella seconda metà del XIX secolo, costituendo con Torino e Genova il famoso "Triangolo industriale".
Milano è conosciuta anche per la prestigiosa Università "Bocconi", per essere la città natale delle reti televisive Mediaset e delle squadre di calcio Milan ed Inter pluridecorate nel mondo.
Secondo "Top 20 Global Destination Cities" (Mastercard) nel 2013 risulta essere la città italiana con la maggior presenza di visitatori, e la dodicesima al mondo. Alle porte di Milano ha sede uno dei poli della Fiera di Milano, il maggiore polo fieristico d'Europa e nel 2015 vi avrà inoltre sede l'EXPO con una previsione di 20 milioni di visitatori da tutto il globo.

ALTRE CITTÀ

Ma grazie al nostro servizio capillare di noleggio auto stiamo servendo e crescendo in tante altre città italiane, e infatti adesso puoi richiedere (o riconsegnare) un auto anche presso Bari, Brindisi, Forlì e Ravenna.