Noleggiare un auto per scoprire il Chianti e il buon vino!

Hai scelto Firenze come tappa delle tue vacanze? Perfetto, questa città della Toscana racchiude la grande tradizione artistica del Rinascimento. A Firenze si nasconde un’opera d’arte a ogni angolo, in ogni strada. Impossibile annoiarsi in questa magica città se ami le vacanze dedicate alla cultura.

Ma non si vive di sola arte, giusto? Sei in Toscana, terra del vivere bene, ed è giusto scoprire anche le sue tradizioni enogastronomiche. A Firenze non mancano i ristoranti tipici, ma per assaggiare uno dei prodotti più famosi di queste terre devi abbandonare la città e spostarti verso sud.

A circa 30 chilometri dal capoluogo toscano, infatti, si trova la zona del Chianti. Ovvero un dolce susseguirsi di colline tra Firenze, Arezzo e Siena che ospita la produzione di un nettare famoso in tutto il mondo: il Chianti, un vino rosso DOCG.

Ti piace l’idea, vero? Passeggiare tra le stradine dei borghi toscani e scegliere una trattoria tipica per assaggiare un piatto preparato come vuole la tradizione e, ovviamente, accompagnare il tutto con un buon bicchiere del vino Chianti. Un vino dai colori vicini a quelli del rubino vivace, e dal sapore armonico.

Il tour nel Chianti

Partendo da Firenze, il primo paese di questa zona famosa per i filari e per la produzione del vino è Greve in Chianti, uno dei centri più interessanti da visitare: il centro storico sembra sospeso nel tempo, tra i vicoletti e le botteghe si respira aria di paese. Da non perdere una visita al museo del vino che ti permette di scegliere una degustazione tra oltre 200 tipi di vini.

Proseguendo verso sud entri nel cuore del territorio di produzione vinicola. Radda in Chianti è la prossima tappa: un paese dalle origini antiche e che nel suo centro storico mantiene inalterato il suo fascino. D’altro canto anche i dintorni di Radda sono degni di una visita approfondita: qui si trovano molti castelli (come quello di Volpaia), pievi, ristoranti e cantine.

Gaiole e Castellina in Chianti sono le prossime tappe di questo tour dedicato alle terre del buon vino. Castellina è uno dei comuni più piccoli ma merita comunque una visita: il centro storico ha conservato il fascino della storia e nel comune c’è un interessante museo archeologico dedicato al Chianti.

Gaiole è sempre stata zona di passaggio per i mercanti, e anche se il suo centro non ha le caratteristiche degli altri comuni (è sicuramente meno caratteristico) qui la vera attrattiva sono le aziende agricole: se vuoi acquistare un bel po’ di vino da portare a parenti e amici questa è la tappa giusta.

Ritornando a Firenze puoi passare da Poggibonsi, Panzano in Chianti, oppure puoi proseguire verso sud e raggiungere Siena. In ogni caso questa gita rimarrà nei tuoi ricordi, a patto che ci sia un’auto ad accompagnarti. Sì, perché in questi territori non ci sono linee ferroviarie e puntare tutto sui trasporti pubblici vuol dire limitare gli spostamenti.

In città non avevi bisogno dell’auto e quindi hai lasciato a casa la tua fidata quattro ruote? Nessun problema: puoi noleggiare un’auto a Firenze e organizzare la tua gita tra le colline del Chianti in totale autonomia, senza basare tutto sugli orari degli autobus (quando li trovi) e lasciando massima libertà ai tuoi desideri.

Vuoi partire da Firenze per raggiungere Siena attraversando tutti i paesi del Chianti? Perché no, hai noleggiato un’auto: questo vuol dire regalare massima libertà alla tua vacanza. Prudenza però, chi guida non beve!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *