Noleggia un Auto per tuffarti tra i colori e i sapori della Toscana d’Autunno!

L’Autunno in Toscana è una stagione meravigliosa, dai colori infuocati, dalla temperatura ancora gradevole (in alcuni anni particolarmente miti sulla Costa degli Etruschi si fa il bagno anche fino a Novembre!) e perfetto per viaggi romantici e per chi non ama la folla e il rumore estivo ma cerca anzi di ritagliarsi spazi di incanto e scovare quelle piccole eccellenze un po’ fuori dai circuiti della grande massa.

Il nostro invito è quello di provare a fare un tour in Toscana in autunno, magari noleggiando un auto appena scesi all’Aeroporto di Firenze o di Pisa e attraversare per qualche giorno da nord a sud, dal mare all’entroterra, queste antiche terre un tempo dimora degli Etruschi.

I vigneti con le loro grandi foglie dorate, le tralci di vite americana rosso sangue che si avvinghiano agli alberi ad alto fusto o scendono ramificandosi dai muri di vecchi ruderi; i boschi con piante sia sempreverdi che caducifoglie a irrorare di colori le colline o a chiudervi il cielo sopra la testa con le loro chiome in qualche strada di campagna.

L’Autunno in Toscana è però anche la festa dell’enogastronomia, con la raccolta e la produzione dell’olio nuovo, le prime bottiglie di vino novello, i saporitissimi funghi (su tutti porcini e tartufi) e, spostandoci di qualche centinaio di metri sopra il livello del mare anche delle formidabili castagne, con tutti i prodotti ad esse associate; e infine il “re della macchia”, il cinghiale, le cui carni prelibate inondano le tavole dagli antipasti ai secondi, con ricette saporitissime della tradizione toscana più verace e casalinga.

Una festa di colori e di sapori che non è soltanto un modo di dire ma che si incarna, da Ottobre a Novembre e fino alla prima quindicina di Dicembre, in un susseguirisi si sagre (feste culinarie di paese) ai cui stand gastronomici si possono assaporare tutte queste prelibatezze che la stagione autunnale “regala”!

Ecco alcune distanze da percorrere in auto da Pisa ai borghi medioevali della toscana centrale dove si svolgano le più rinomate sagre assolutamente da non perdere, anche sfruttando ponti e weekend lunghi, come quelli del 1° Novembre (Tutti i Santi) e dell’8 Dicembre (Immacolata):

PISA – CHIANNI: 47 km. (circa 56 minuti in auto)
A Novembre due weekend con una delle più favolose e meglio organizzate sagre del cinghiale.

PISA – SUVERETO: 107 km. (circa 1h e 20 minuti in auto)
Anche in questo fantastico borgo una delle più vecchie sagre del cinghiale in una cornice medioevale davvero suggestiva.

PISA – SAN MINIATO: 47 km. (circa 45 minuti in auto)
Eccellente sagra del tartufo.

PISA – REGGELLO: 128 km. (circa 1h e 37 minuti in auto)
Rassegna dell’olio extravergine di oliva (Reggello, in provincia di Firenze, è città dell’olio).

PISA – ARCIDOSSO: 206 km. (circa 2h e 20 minuti in auto)
Rinomata sagra della castagna, con le “marroni” del Monte Amiata, una particolare castagna eccellente, molto grande e saporita (con cui poi si fa anche il tradizionale castagnaccio, i necci con la ricotta e con cui si cucinano anche alcuni piatti).

Ecco quindi solo alcune idee tra le centinaia di proposte che in tutta la Toscana, in questo periodo, affollano i centri maggiori e minori. Aggiungeteci dell’ottimo vino – e magari un pomeriggio alle terme! – e non potrete più fare a meno di tornare in Toscana in autunno, magari esplorando ogni anno una provincia nuova!

E quindi cosa aspettate? Noleggiate un auto per qualche giorno e via all’avventura godereccia, tra colori e sapori indimenticabili!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *