Arriva l’estate: anche tu in riviera Romagnola?

Dici estate e pensi alla Riviera Romagnola? La spiaggia è sinonimo di lunghe distese di sabbia e la notte è una festa continua in compagnia degli amici? Posso capirti: la Riviera Romagnola non ha perso il suo fascino.

Questo tratto di costa che attraversa diverse province si affaccia sul Mare Adriatico e da sempre è meta prediletta delle vacanze estive. La maggior parte dei centri ha una vocazione balneare e un numero infinito di locali notturni.

Rimini e Riccione sono le località principali di questa area, ma ci sono anche Cesenatico e Savignano a Mare che attirano l’attenzione dei vacanzieri che vogliono trascorrere un periodo di vacanza tra mare, spiaggia e dolce vita notturna. Ma la Riviera è solo questo?

Ovviamente no. Scegliere la Riviera Romagnola d’estate vuol dire tuffarsi nella movida, certo, ma quando hai un’auto a disposizione puoi fare tappa in una delle località sul mare e muoverti tranquillamente senza perdere tempo con i trasporti pubblici.

Da Rimini e da Riccione, ad esempio, puoi raggiungere facilmente le altre località della riviera ma anche una città come Ravenna. Capoluogo dell’omonima provincia dell’Emilia Romagna, Ravenna è una località d’arte senza eguali in Italia: qui puoi visitare il complesso dei primi monumenti cristiani (patrimonio UNESCO dal 1996) come il Mausoleo di Galla Placida e la Cappella Arcivescovile.

Tra le architetture religiose che meritano sicuramente una visita trovi la Basilica cattedrale metropolitana della Santa Resurrezione e la Basilica di San Francesco dove si trova la tomba di un grande poeta e scrittore italiano: Dante Alighieri.

Preferisci una vacanza a contatto con la natura? Perfetto, poco distante da Ravenna trovi il Parco Regionale del Delta del Po, un’area protetta di 54.000 ettari compresi i due province differenti. Il parco ospita una flora e una fauna invidiabile, e può essere attraversato a piedi o in bicicletta.

Un’altra tappa dell’entroterra romagnolo è Cesena, la città dei tre papi. Il suo centro storico compreso tra le antiche mura custodisce un capolavoro della cultura italiana: la biblioteca Malatestiana. Ovvero un esempio unico di biblioteca monastica perfettamente conservata: una costruzione da visitare se pensi che la Riviera Romagna sia un luogo dedicato esclusivamente a chi ama mare e discoteca.

Impossibile lasciare la città senza aver scattato una foto al Ponte Vecchio, uno dei simboli di questa città dell’Emilia Romagna. Ma prima di ritornare in spiaggia c’è ancora una tappa: San Marino, lo stato indipendente situato a circa 30 minuti di automobile da Rimini.

Questo ovviamente è solo un assaggio della tua vacanza: scegliere la Riviera Romagnola non vuol dire limitare le tue giornate al mare e alla vita notturna. Questa terra è sinonimo di turismo culturale e gastronomico, ma per sfruttare al massimo il tempo a disposizione hai bisogno dell’automobile.

Non vuoi rinunciare alla comodità del viaggio in treno? Noleggia l’automobile sul posto e regala alle tue ferie o al tuo weekend tutto il tempo necessario per scoprire la vera Riviera Romagnola.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *